Funzionalità sperimentali

From MediaWiki.org
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page Beta Features and the translation is 100% complete.

Other languages:
Bahasa Indonesia • ‎Bahasa Melayu • ‎Cymraeg • ‎Deutsch • ‎English • ‎Lëtzebuergesch • ‎Nederlands • ‎Tiếng Việt • ‎Türkçe • ‎dansk • ‎español • ‎français • ‎galego • ‎italiano • ‎kurdî • ‎magyar • ‎polski • ‎português • ‎português do Brasil • ‎română • ‎sicilianu • ‎suomi • ‎čeština • ‎български • ‎монгол • ‎русский • ‎עברית • ‎العربية • ‎سنڌي • ‎فارسی • ‎پښتو • ‎मराठी • ‎हिन्दी • ‎বাংলা • ‎ไทย • ‎中文 • ‎日本語 • ‎한국어
Beta experiments icon.png

Le Funzionalità sperimentali sono un modo di provare nuove funzioni su Wikipedia e altri siti Wikimedia prima che vengano rilasciate a tutti gli utenti. Vai sulle tue preferenze per attivare le Funzionalità sperimentali per la tua utenza; ricorda che l'impostazione si applica al solo sito in cui viene attivata.

Facci sapere cosa ne pensi di questo programma su questa pagina di discussione.

Scopo

Lo scopo principale delle Funzionalità sperimentali è di permettere ai progettisti e agli ingegneri di Wikimedia (sia della Wikimedia Foundation che della comunità) di provare i miglioramenti tecnici in un ambiente dove un gran numero di utenti possono testare, fornire riscontri e usare queste funzionalità in configurazioni reali. Lo scopo secondario delle Funzionalità sperimentali è di fornire agli accessori e al codice della comunità un percorso che li possa portare (se si saranno rivelati utili e ben progettati e dopo essere stati verificati, testati e revisionati dal team di ingegneria e design di Wikimedia) ad essere integrati nel core.

Il codice per fornire funzionalità come queste è contenuto in una estensione, BetaFeatures . Le preferenze delle Funzionalità sperimentali sono disponibili in una scheda delle Preferenze, accessibile da tutti gli utenti loggati attraverso la barra personale nella parte superiore della pagina.

Funzionalità

Attualmente, gli utenti possono:

  • attivare manualmente le singole funzionalità
  • attivare automaticamente tutte le funzionalità addizionali a mano a mano che esse vengono rilasciate[issue 1]

Per usare una qualsiasi funzione, gli utenti devono selezionare la relativa casella, quindi cliccare su “Salva,” che salverà le loro preferenze per le Funzionalità sperimentali (come accade per le altre preferenze). Ogni tanto sono rese disponibili nuove funzionalità per gli utenti, come indicato su Beta Features/Roadmap.

Le attuali Funzionalità sperimentali

Queste sono le attuali funzionalità sperimentali che stiamo provando su questo sistema:

  • Content Translation (responsabile: Amir Aharoni) – Uno strumento per tradurre velocemente pagine nella tua lingua con un editor che affianca il testo originale con quello tradotto.
  • Nuova modalità wikitesto (responsabile: James Forrester) – Attiva la nuova modalità wikitesto all'interno dell'editor visuale. Ha molti degli strumenti dell'editor visuale, usa un design simile, e consente un miglior passaggio tra i due.
  • Conflitto di modifiche su due colonne (responsabile: Lea Voget) – Mostra la visualizzazione del conflitto di modifica utilizzando una vista più avanzata a due colonne.
  • FileExporter (responsabile: Lea Voget) – Permette di esportare facilmente i file su Wikimedia Commons.
  • Differenze visuali (responsabile: Ed Sanders) – Abilita la nuova modalità visuale nella revisione delle pagine delle differenze.
  • TemplateWizard (responsabile: Niharika Kohli) – TemplateWizard consente di aggiungere template velocemente e facilmente dal WikiEditor nelle pagine wiki. Sfrutta TemplateData per mostrare le descrizioni dei template e i loro parametri. Inoltre permette di cercare pagine wiki e immagini su Commons nell'input di template dall'editor stesso.
  • PHP7 (responsabile: Giuseppe Lavagetto) – Prova PHP7, inteso a migliorare la navigazione in generale e le prestazioni in sessione di modifica.

These features are only available on some wikis:

Invitiamo i team di produzione di Wikimedia e i volontari della comunità che vogliano sperimentare nuove funzionalità, o cambiamenti significativi alle funzionalità esistenti, di farlo attraverso questo progetto.


Current features gallery

Deployed features

Other features


Creare la tua Funzionalità sperimentale

Vuoi creare la tua Funzionalità Sperimentale? Magnifico! James è felice di farti da guida.

Innanzitutto, dovresti controllare che il tuo codice rispetti i seguenti requisiti di base:

  • Non degradi significativamente le performance del sito;
  • Non degradi in maniera evidente le prestazioni percepite del sito o del sistema dell'utente;
  • Non mandi in crash il browser dell'utente;
  • Non provochi perdite o corruzione di dati;
  • Sia interoperabile con le altre Funzionalità sperimentali;[issue 2]
  • Contribuire positivamente all'esperienza dell'utente nel sito ed essere di natura additiva. Ad esempio, le Funzionalità sperimentali non possono essere usate per rimuovere caratteristiche o funzionalità del sito senza aggiungere qualcosa che sostituisca ciò che è stato tolto.
  • Dovresti essere preparato a testare la tua nuova funzionalità sul server pre-sviluppato della WMF per almeno una settimana prima di implementarla in produzione. Questo periodo di prova ha lo scopo di identificare ogni bug serio prima di danneggiare gli utenti in fase di produzione.

Se credi che il tuo codice rispetti questi requisiti, dovresti aggiungere il tuo progetto sulla pagina di proposta delle Nuove funzionalità. Come parte della creazione della Funzionalità sperimentali, ti verrà chiesto un testo e un'immagine che rappresenti la tua funzionalità nell'interfaccia utente; i team Design e Product possono aiutarti in questo.

Aspetto

L'aspetto della scheda “Funzionalità sperimentali” nelle Preferenze è volutamente differente, sia per ispirare interesse che per allontanarsi dall'aspetto e dalla complessità abituali delle attuali preferenze utente.

Qui c'è una schermata relativa alla scheda “Funzionalità sperimentali” delle preferenze:

Schermata delle preferenze delle “Funzionalità sperimentali” su Vector.

Problemi noti

  1. Nota che per adesso ciò non avverrà finchè non si visita la pagina delle Preferenze. (phab:T64815)
  2. Non bisogna pensare che l'interoperabilità sia un limite. I problemi di interoperabilità devono essere evidenziati e quanto questi siano limitanti verrà determinato caso per caso.

Collegamenti esterni