Aiuto:Estensione:Translate/Verifica della qualità

From MediaWiki.org
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page Help:Extension:Translate/Quality assurance and the translation is 100% complete.

Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎Lëtzebuergesch • ‎Nederlands • ‎Ripoarisch • ‎Türkçe • ‎Zazaki • ‎català • ‎dansk • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎lietuvių • ‎polski • ‎português • ‎português do Brasil • ‎čeština • ‎Ελληνικά • ‎русский • ‎українська • ‎עברית • ‎العربية • ‎فارسی • ‎मराठी • ‎हिन्दी • ‎বাংলা • ‎தமிழ் • ‎中文 • ‎日本語

Si può raggiungere un'elevata qualità nella traduzione solo se ognuno fa la sua parte: abbiamo riassunto alcune delle migliori pratiche di traduzione che bisognerebbe seguire. Se sei un traduttore o un amministratore di traduzione, l'estensione Translate ti fornisce gli strumenti per produrre traduzioni di qualità elevata. Nelle statistiche e report abbiamo descritto i numerosi strumenti che permettono ai traduttori di sapere dov'è necessario il loro intervento e agli amministratori di traduzione di monitorarne i progressi. In questa pagina spieghiamo gli strumenti tecnici di verifica della qualità che incoraggiano i traduttori a lavorare insieme per migliorare le loro traduzioni. La revisione della traduzione è un compito molto importante e gli strumenti messi a disposizione consentono di aumentare e valutare la qualità delle traduzioni.

Caratteristiche della revisione della traduzione

I traduttori possono vedere quanti utenti hanno revisionato ogni traduzione; nota la spunta grigia e l'icona della matita su cui devi cliccare per modificare la traduzione

L'accesso agli strumenti di revisione è controllato da un permesso. L'estensione Traduci aggiunge in maniera predefinita un gruppo di utenti chiamato revisori della traduzione. Nella vista di correzione del lavoro i revisori possono indicare se pensano che la traduzione sia buona e corretta facendo clic su un pulsante. Il programma tiene traccia delle traduzioni già controllate in modo che i revisori non debbano esaminare messaggi già revisionati. Gli utenti posso revisionare solamente le traduzioni che non sono state eseguite da loro stessi. Più persone possono revisionare qualsiasi traduzione.

La documentazione del messaggio gioca un ruolo importante anche qui. Il revisore deve essere sicuro che la traduzione sia corretta non solo nella grafia e nella terminologia, ma che sia anche adatta al contesto.

Per i traduttori

Il numero degli utenti che hanno confermato una traduzione viene visualizzato accanto al segno di revisione per ogni messaggio.

Cosa molto importante, i traduttori possono vedere nella loro lista degli osservati speciali quando una delle loro traduzioni è stata accettata. Questo è molto utile al traduttore che può vedere che qualcuno sta guardando e apprezzando il suo lavoro, e che non è stato lasciato da solo o ignorato, in modo che possa essere più fiducioso riguardo la traduzione.

Non è (attualmente) possibile escludere le voci di registro della revisione della traduzione dalla lista degli osservati speciali, le notifiche email della lista o le modifiche recenti.

La piccola icona di una persona indica una traduzione propria e sostituisce il pulsante di revisione. In questa immagine è anche mostrato il nuovo editor in linea.

Per i revisori

La revisione della traduzione viene effettuata su Speciale:Traduzione: la spunta "contrassegna come revisionata" viene mostrata nella vista di revisione. I revisori possono controllare le traduzioni di qualsiasi gruppo di messaggi o scegliere il gruppo di messaggi "Aggiunte recenti" per revisionare le ultime traduzioni.

Le traduzioni eseguite da te stesso possono essere nascoste cliccando il pulsante "Nascondi tradotti" nella barra delle azioni sul fondo della schermata. Se non sono nascoste, presentano una piccola icona raffigurante una persona. Le spunte riempite di colore (nero) indicano che hai già marcato la traduzione come revisionata. Le spunte vuote (bianche su sfondo grigio) indicato che sarai il primo revisore della traduzione. Una spunta grigia indica che la traduzione è già stata revisionata da qualcun'altro, ma non da te.

Per altri revisori

Altri revisori traggono vantaggio dal sapere se alcuni messaggi sono già stati accettati, e da quanti utenti. In questo modo possono scegliere di concentrare il lavoro di revisione sulle traduzioni non revisionate presenti nel gruppo, usando il selettore appropriato. Queste potrebbero essere traduzioni che non sono state in precedenza accettate da un altro revisore poco sicuro e che richiedono quindi maggiore attenzione perché non c'è ancora modo di segnalare una traduzione incerta.

Revisionare il gruppo delle traduzioni recenti, con l'editor aperto

Revisionare le traduzioni recenti

Il gruppo "traduzioni recenti" è forse la funzione più utile per la revisione della traduzione. Esso sostituisce le Ultime modifiche e gli Osservati speciali per alcuni usi.

In questa pagina puoi vedere immediatamente tutte le traduzioni che puoi revisionare (e solo queste, se usi il filtro per le tue traduzioni). La maggior parte delle informazioni necessarie sono qui e il resto viene visualizzato quando si apre l'editor di traduzione.

La revisione iniziale dei gruppi di messaggi riesce meglio se si esamina un gruppo alla volta, piuttosto che in ordine cronologico. La prossima sezione offre una soluzione divide et impera per diminuire le revisioni arretrate.

Revisione sistematica

La revisione della traduzione trasforma in una grande soddisfazione il duro lavoro di correzione di un intero gruppo di messaggi per mantenerlo ad un alto livello di qualità e coerenza.

Se conosci bene un gruppo di messaggi, puoi aprirlo per revisionarlo e scegliere tutti i messaggi tradotti e vederli tutti assieme. Ora puoi controllare che i messaggi siano stati correttamente interpretati e migliorarne la documentazione; puoi assicurarti che i termini di origine siano stati tradotti nello stesso modo ovunque, con l'aiuto della memoria di traduzione e del filtro per le parole presente nella barra di ricerca.

La prossima volta, dovrai solamente aprire nuovamente il gruppo e scorrerlo per vedere le icone indicanti le nuove traduzioni da revisionare; non dovrai seguire costantemente le ultime modifiche (che sono troppe), nè marcare come osservati speciali tutti i messaggi (che non è pratico).

La memoria di traduzione può aiutare un pò nel mantenere coerente la formulazione dei messaggi simili. Non può imporre l'uso costante dei termini in diversi tipi di messaggi. Non esiste ancora una soluzione tecnica a questo problema, ma adesso hai un pratico strumento per imporre la coerenza pezzo per pezzo. È un buon risultato per avere traduzioni uniformi almeno in un intero gruppo di messaggi, soprattutto se si utilizzano termini particolari che sono di difficile interpretazione. In questi casi più di altri, diversi traduttori possono tradurre i messaggi usando termini diversi e provocando confusione in tutta la traduzione. Inoltre, se l'uniformità viene migliorata, i suggerimenti dati dalla memoria di traduzione sono più coerenti e questo dovrebbe migliorare la corrispondenza tra tutti i gruppi di messaggi.

Un gruppo di messaggi con lo stato (appena impostato) in alto a sinistra

Flusso di lavoro

L'estensione Traduzione è progettata per pubblicare le traduzioni il più velocemente possibile per mostrare ai traduttori l'impatto del loro lavoro. Se si vuole essere sicuri che le traduzioni siano di buona qualità prima di utilizzarle, è possibile seguire un processo più formale. È possibile implementare un flusso di lavoro attraverso lo stato del gruppo di messaggi.

La revisione della traduzione non ha alcun effetto sull'aspetto o l'utilizzo delle traduzioni, quindi è uno strumento abbastanza diverso da quello dell' estensione delle revisioni segnate: lo scopo della revisione della traduzione non è quello di trovare e fornire ai suoi lettori la traduzione migliore tra quelle disponibili, ma di favorire un lavoro di qualità sulle traduzioni.

La revisione della traduzione può essere combinata con gli stati del flusso di lavoro dei gruppi di messaggi essendoci uno stato di revisione che può essere usato per coordinare il lavoro svolto dai revisori. Come spiegato più dettagliatamente nella relativa pagina, le due caratteristiche non interagiscono tra loro: esse sono controllate separatamente dagli utenti.