Manuale: Decidere se utilizzare wiki come modello di sito internet

From mediawiki.org
This page is a translated version of the page Manual:Deciding whether to use a wiki as your website type and the translation is 100% complete.

Se stai considerando l'opzione di creare un sito web, la tua prima decisione, anche prima di pensare a quale software wiki utilizzare, devi decidere se utilizzare wiki o meno. Per la maggior parte, si tratta di decidere se credere nelle modalità wiki che rende dei cambiamenti brutti, facili di aggiustare invece di alcuni difficili da fare.

Un wiki è sempre utile in qualsiasi momento tu voglia avere una collaborazione decentralizzata in un posto centrale. Questo è in contrasto con i siti, ad esempio nytimes.com o britannica.com, che sono depositi centrali più grandi che sono controllati centralmente da editori e amministratori che si relazionano con le loro rispettive entità collaborative; o blogosphere che consiste in una produzione di contenuti decentralizzata il cui lavoro risulta essere postato in molti siti differenti, ognuno dei quali è sotto l'autorità, e la responsabilità, del blogger individuale.

In alcuni casi, può essere opportuno avere un wiki come componente del proprio sito web, e mantenere il resto come non wiki. Anche la Wikimedia Foundation utilizza per il proprio sito degli elenchi wiki a wikimedia.org, la prima pagina come non wiki. Altri siti, come ad esempio mises.org, hanno il wiki come una scheda lungo un nastro che include blog, negozi online, ecc. e permette alla barra di ricerca di includere i risultati dal wiki per i risultati di ricerca di tutto il sito.

Vantaggi e svantaggi dei wiki

Vantaggi dei wiki

  • Meno ostacoli verso la divisione del lavoro: Permette una collaborazione nella quale ogni persona contribuisce con la sua conoscenza e si sforza per migliorare i contenuti nello spazio principale, in contrapposizione ad ogni persona che possa pubblicare solo il proprio contenuto senza che sia modificabile da altri.
  • Proporre azioni veloci in base alle idee dei membri della comunità: I wiki permettono azioni decentralizzate, nella quale le persone possono prendere delle decisioni che sono controllate successivamente, invece di cercare di ottenere fin da prima i permessi da un organo centrale decisionale, che può essere un collo di bottiglia. Può essere inclusa anche una componente psicologica: gli utilizzatori possono risultare più inclini a risolvere un problema se ottengono immediatamente la gratificazione di vedere i risultati della loro pubblicazione, invece di andare incontro ad un processo di rendicontazione del problema ad un'autorità centrale che potrebbe non rispondere in tempi brevi.
  • Qualità collaborativa di controllo: Se un editore compie un errore su un wiki, qualcun altro lo può correggere in modo tale che l'errore non continui ad essere mostrato ai lettori, dando una brutta impressione dell'organizzazione. Se l'amministratore di un sito non-wiki commette un errore, potrebbe rimanere non corretto e riflettere una cattiva reputazione sull'organizzazione.
  • Contenuti da ricercare: Permette una semplice ricerca delle informazioni archiviate (in contrasto, per dire, con Facebook, che seppellisce i vecchi post e si compone di archivi non facili da ricercare).
  • Affascinante stranezza: Ad alcuni lettori lettori piace la lieve natura caotica di un wiki, nel quale la natura decentralizzata del processo di produzione è a volte esposto in vista. Sue Gardner l'ha visto come una funzionalità piuttosto che un bug il fatto che "Wikipedia sembri sempre un sito di casa, strano, quasi fatto a mano."[1]

Svantaggi dei wiki

  • Spam, vandalismo, ecc.: L'editoria aperta (è quello che usi) rende il sito vulnerabile agli spam, al vandalismo e ad altre pubblicazioni inutili. Questo rende necessario la revisione fatta da qualcuno dei cambiamenti recenti per eliminare le pubblicazioni non utili Guarda Manual:Combating spam
  • Le pubblicazioni sbagliate possono essere visibili per poco tempo: Anche con delle persone che controllano i cambiamenti recenti, ci sarà un ritardo tra il momento in cui le pubblicazioni fastidiose sono pubblicate rispetto a quando vengono controllate.
  • L'organizzazione può soffrire di una cattiva reputazione in base alle azioni degli utenti: I contenuti di wiki possono essere considerati come il riflesso dell'organizzazione, invece di essere considerati come opera degli utenti che hanno apportato dei cambiamenti. Questo è diverso quando si ha un proprio sito personale che è utilizzato e amministrato dal proprietario che è responsabile di tutti i contenuti.
  • I nuovi contenuti possono presentarsi in formati difficili da leggere: I lettori che cercano i contenuti nuovi hanno l'opzione di andare (1) in una pagine recente, che potrebbe presentarsi in un formato che non è facile da comprendere (considerando il fatto che è differente); (2) una lista di pagine nuove, alcune delle quali possono essere non di alta qualità perché ancora in fase di realizzazione e/o ancora non controllata; oppure (3) una lista di pagine che sono state esaminate decentemente (ad esempio Wikipedia's lo sapevi), la cui cura richiede un lavoro extra.
  • Diffusione di responsabilità: Una wiki potrebbe rimanere vuoto o incustodito se tutti si aspettano che gli altri facciano i cambiamenti necessari.
  • Software che è relativamente difficile da amministare: Ci sono molte installazioni di blog e, comparandoli, poche installazioni di wiki. Inoltre, una priorità maggiore è stata data nel rendere più facile amministrare un blog piuttosto che amministrare il software di wiki
  • Wiki si focalizza principalmente sui tesi e sulle immagini. Per gestire i data su wiki, esistono vari approcci tramite le estensioni. Guarda Gestione dati in MediaWiki .

Vie in cui wiki è simili ad altri siti

  • Il dollaro deve fermarsi da qualche parte: Qualcuno dovrà avere l'autorità ultima per decidere se il contenuto ha i permessi per il rimanere sul sito o meno.
  • Il sito risulta tanto buono quanto i collaboratori lo rendono tale: Se non c'è abbastanza interesse nell'aggiungere contenuti di alta qualità, allora il sito non ne avrà.
  • Il sito può essere gestito come un normale blog: E' possibile utilizzare sia blogging software che software di wiki come un sistema di controllo dei contenuti aggiustando le opzioni che limitano la collaborazione aperta. (vedi, ad esempio Manual:Using MediaWiki as a content management system .)

Guarda anche

w:MediaWiki - Articolo di Wikipedia su MediaWiki

Riferimenti

  1. Garber, Megan (12 July 2012). On the Ugliness of Wikipedia. The Atlantic.

Collegamenti esterni